mail
home
 
Scheda Progetto
 
 

Anagrafica progetto

protocollo 4943/03
Anno 2003
Nome Organismo C.e.L.I.P.S. - Cultura e Lavoro Istituti Preziosissimo Sangue

Titolo del progetto Esperto in lingue estere per il turismo
acronimo

Tipologia organismo

Centro di formazione ok
Impresa
Scuola di lingua
Associazione sindacale
Associazione datoriale
Ente locale
Università
Istituto scolastico
Altro  


Indirizzo organismo

via Piazza Garibaldi, 18 città Bari nord/centro/sud
cap 70122 regione Puglia  

telefono 1 080 5211004 fax 1 080 5220070
telefono 2 fax 2
telefono 3 sito web www.celips.it
email 1 informazioni@celips.it email 2 direzione@celips.it


sintesi italiano

Il Corso di “Esperto in Lingue estere per il turismo” si è svolto in un contesto locale ben delineato (la Puglia e in particolare Bari e provincia) che ha dato impulso all’iniziativa: il turismo, infatti, è un settore di grande rilevanza per l’Italia, in generale, e per il Mezzogiorno in particolare. Il Corso si è proposto la formazione di una figura ad alto contenuto specialistico, contribuendo inoltre alla diffusione della “cultura d’impresa”. Una prospettiva interessante è rappresentata dalla opportunità di costituire piccole imprese o società operative, che abbiano come scopo l’offerta di servizi nel settore turistico e linguistico. L’attività formativa persegue l’obiettivo di accompagnare i discenti nell’inserimento nel mondo del lavoro, fornendo ad essi la possibilità di conoscere meglio e di sperimentare sul campo le variegate realtà dell’impresa turistica, in particolare dal punto di vista delle esigenze competitive, linguistiche e comunicative. Si intende formare professionisti del turismo, capaci di affrontare, nei vari settori di competenza (ricettività alberghiera, sale congressuali, intermediazione turistica, trasporti, ecc.), i problemi linguistici e di comunicazione, in contesti spesso articolati e complessi, con spirito creativo e con crescente valenza internazionale. L’esperto in lingue estere per il turismo deve maturare conoscenze, competenze e abilità per acquisire una professionalità qualificata sotto vari profili: come tour operator, come addetto di back-office e/o di front-office di un’agenzia turistica, come assistente di una sala congressuale, come traduttore per visite guidate, come guida turistica, nonché come consulente per l’elaborazione di itinerari turistici. Ai discenti è richiesta la capacità di comprendere ed esprimersi in lingua inglese e francese, sia oralmente che per iscritto, sviluppare capacità relazionali (attraverso programmati momenti di conservazione in lingua microsettoriale) e completare la loro formazione pregressa, nonché quella acquisita durante il corso stesso, con lo sviluppo di linguaggi settoriali del campo turistico.


sintesi inglese

Tourism is one of the major resources in the South of Italy, and this has led to the spread of projects for language learning. This course for foreign language experts in the tourist trade, which was set up by the Apulia region, aims to produce highly specialized experts and thus also to contribute to the spread of a “corporate culture”. The pupils have had the hands-on opportunity to get to know and experience the differing aspects of the tourist trade, acquiring expertise in the various sectors. They have practised their ability to understand and express themselves in English and French, and have developed a flair for dealing with people which is so important in the tourist sector. The project included a stay in Paris at the end of the course, which was made up of laboratory work, practical sessions, study and fieldwork, all backed up by modern computer aids.



Lingue UE

Bulgaro Irlandese Rumeno
Ceco Italiano Slovacco
Danese Lettone Sloveno
Estone Lituano Spagnolo
Finlandese Maltese Svedese
Francese ok Olandese Tedesco
Greco Polacco Ungherese
Inglese ok Portoghese    

Lingue non UE

Cinese Giapponese
Turco Russo
Altro      

Livelli di apprendimento

A1 (Contatto)
A2 (Sopravvivenza)
B1 (Soglia) ok
B2 (Progresso)
C1 (Efficacia) ok
C2 (Padronanza)

Osservazioni


COMPETENZE LINGUISTICHE E INTERCULTURALI:

Comprensione scritta ok
Espressione scritta ok
Comprensione orale ok
Espressione orale ok
Capacità relazionali ok
Capacità comunicative
Competenze interculturali
Comunicazione non verbale ok
Altro  

Osservazioni

CONTENUTO LINGUISTICO:

Lingua generale
Lingua specialistica professionalizzante/settoriale ok
Contenuti culturali ok
Altro  
Osservazioni

METODOLOGIE DIDATTICHE:

CLIL
Formazione a distanza
Formazione a distanza assistita da tutor online
Formazione in aula ok
Formazione mista
Cooperative learning ok
Altro  

Osservazioni


Tipologia beneficiari

Studenti
Apprendisti/Tirocinanti
Occupati
Disoccupati
Inoccupati ok
Immigrati
Docenti/Formatori
Altro  

Osservazioni 23 in tutto, di cui almeno il 50% donne, in possesso di diploma di maturità attestante conoscenza di due lingue straniere, pugliesi

Settore professionale

Settore 1
Settore 2
Settore 3
Altro  

Osservazioni (sistema turistico pugliese)

Opportunità aggiuntive

Stage in azienda italiana ok
Stage in azienda estera  ok
Scambio formativo/educativo - Contesti italiani
Scambio formativo/educativo - Contesti stranieri
Altro  

Osservazioni


Finanziamenti europei e/o nazionali

Programma Leonardo da Vinci
Azione del Programma Leonardo da Vinci
Programma Socrates
Programma Erasmus
Programma Comenius
Programma Grundtvig
Programma Gioventù in Azione
Iniziativa Equal
Fondo Sociale Europeo ok
Iniziative Locali/Regionali
Finanziamenti privati
Autofinanziamento
Altro  

Osservazioni

ASPETTI INNOVATIVI DEL PROGETTO:

Progettazione ok
Contenuto ok
Tecnologie utilizzate
Metodologie didattiche ok
Lingua di apprendimento
Tipologia di utenti
Contesto di apprendimento ok
Competenze sviluppate
Altro  

Osservazioni

Certificazioni linguistiche

Attestato di partecipazione al corso
Passaporto linguistico Europass
Altro  

Osservazioni


Priorità Europee

Sviluppo di contesti favorevoli all’apprendimento delle lingue (2003) ok
Sviluppo della consapevolezza dell'importanza di conoscere e utilizzare le lingue straniere (2003) ok
Incoraggiare apprendimento linguistico degli adulti nell’ottica dell’apprendimento permanente (2004)
Apprendimento linguistico degli adulti e sensibilizzazione degli attori locali (2004)
Apprendimento integrato di contenuto e lingua (CLIL) (2005)
Formazione iniziale e continua dei formatori di lingua (2006-2007)
Diversificazione dell'offerta linguistica (2006-2007)
Dialogo interculturale (2008-2009)
Competenze Linguistiche e Impresa (2008-2009)
Apprendimento linguistico e integrazione socio-culturale e lavorativa (2010-2011)
Competenze linguistiche per il mercato del lavoro (2010-2011)

Osservazioni

Priorità Nazionali

Miglioramento metodologia e materiali didattici rivolti agli adulti (2008-2009)
Attenzione alla popolazione adulta e agli occupati per la competitività professionale (2008)
Attenzione alla popolazione adulta e agli occupati per l’inserimento, il mantenimento e la progressione nel mercato del lavoro  (2009)
Apprendimento linguistico per inserimento dei giovani nel mercato del lavoro e per la mobilità transnazionale(2010-2011)
Apprendimento linguistico per mantenimento e progressione nel posto di lavoro di adulti ed occupati (2010-2011)
Lingue come competenza chiave per fronteggiare crisi economica e lavorativa  (2011)

Osservazioni


Caratteristiche dei prodotti/materiali didattici

Tipologia
Percorso didattico ok
Manuale per docenti/formatori
Manuale per discenti
Eserciziario
Glossario
Test di verifica ok
Materiale autentico ok
Pacchetto multimediale
Altro  
Specifica campo "altro"  
Osservazioni

Supporti
Cartaceo ok
CD-Rom
DVD/DIVX
Sito web/Portale
Audiovisivi
Altro  
Specifica campo altro  
Osservazioni