mail
home
 
Scheda Progetto
 
 

Anagrafica progetto

protocollo 7888/04
Anno 2004
Nome Organismo Regione Campania - Area 17 - Settore Tecnico-Amministrativo Provinciale Salerno (Settore 11)

Titolo del progetto ICT and the project “Mundialito” per la formazione linguistica degli apprendisti
acronimo

Tipologia organismo

Centro di formazione
Impresa
Scuola di lingua
Associazione sindacale
Associazione datoriale
Ente locale ok
Università
Istituto scolastico
Altro  


Indirizzo organismo

via Centro Direzionale, Isola A6 città Napoli nord/centro/sud
cap 80143 regione Campania  

telefono 1 081 7966308 fax 1 081 7966316
telefono 2 081 7966474 fax 2
telefono 3 081 7966450 sito web www.regione.campania.it
email 1 f.girardi@]regione.campania.it email 2 agc17@regione.campania.it


sintesi italiano

La formazione esterna per l’apprendistato si trova a dover rispondere alla necessità di sviluppare l’azione formativa coerentemente con i bisogni di un target giovanile molto eterogeneo dal punto di vista psicologico, che generalmente presenta dei livelli di istruzione di base modesti, con carenze di motivazione e risorse personali non sempre adeguate. L'azione didattica rivolta a giovani apprendisti all'interno dell'obbligo formativo si pone dunque l’obiettivo primario di rimotivare gli allievi e di far acquisire loro un set di competenze ritenute oggi indispensabili in qualunque contesto lavorativo, ivi comprese le competenze linguistiche e in ambito tecnologico. L'attività formativa si è prefissa gli obiettivi di: ? valorizzare le competenze di ogni allievo ? offrire la possibilità ad ogni allievo di realizzare collettivamente un prodotto utilizzando anche le apparecchiature informatiche ? sviluppare lo scambio interculturale dei giovani in una prospettiva di collaborazione europea ? favorire l’apprendimento della lingua inglese ed italiana sviluppando anche le “competenze trasversali” mediante simulazione del caso reale ? sviluppare abilità tecniche e capacità per la ricerca di informazioni in rete. ? valutare e certificare le competenze linguistiche. L’interesse crescente per le metodologie innovative nell’ambito dell’insegnamento delle lingue straniere, ha condotto i referenti linguistici del C.F.P.R. “Amendola (struttura formativa regionale) a ricorrere, all'interno del modulo di lingua inglese, alla metodologia d’insegnamento attiva e partecipativa del “Learning by Doing” (simulazione di un ambiente di lavoro reale). La scelta del "compito reale" è ricaduta sul programma di accoglienza/soggiorno per un gruppo di giovani sportivi irlandesi previsto per il torneo di calcio "Mundialito". La scelta del tema conduttore è stata formulata in considerazione del fatto che Salerno, con le sue bellezze naturali e con le sue importanti testimonianze storiche ed artistiche basa la sua economia prevalentemente sul turismo, sul settore terziario e sulla presenza di piccole e medie imprese del settore artigiano.


sintesi inglese

The town of Salerno, with its natural beauties and outstanding historical artistic heritage, considers tourism, service industries and the presence of small and medium size businesses as the major resources of its economy. The experience aims, precisely, to offer the opportunity: - for the students to abandon their social and cultural isolation; - for the group of Irish youngsters to acquire some knowledge of the local area. The effectiveness of this experiment can be checked in the following sectors: - improvement of linguistic skills; - expansion of cultural horizons; - sharing of interests and experiences.



Lingue UE

Bulgaro Irlandese Rumeno
Ceco Italiano ok Slovacco
Danese Lettone Sloveno
Estone Lituano Spagnolo
Finlandese Maltese Svedese
Francese Olandese Tedesco
Greco Polacco Ungherese
Inglese ok Portoghese    

Lingue non UE

Cinese Giapponese
Turco Russo
Altro      

Livelli di apprendimento

A1 (Contatto) ok
A2 (Sopravvivenza)
B1 (Soglia)
B2 (Progresso)
C1 (Efficacia)
C2 (Padronanza)

Osservazioni


COMPETENZE LINGUISTICHE E INTERCULTURALI:

Comprensione scritta ok
Espressione scritta ok
Comprensione orale ok
Espressione orale ok
Capacità relazionali ok
Capacità comunicative ok
Competenze interculturali ok
Comunicazione non verbale
Altro  

Osservazioni

CONTENUTO LINGUISTICO:

Lingua generale
Lingua specialistica professionalizzante/settoriale ok
Contenuti culturali ok
Altro  
Osservazioni

METODOLOGIE DIDATTICHE:

CLIL
Formazione a distanza
Formazione a distanza assistita da tutor online
Formazione in aula
Formazione mista
Cooperative learning
Altro  

Osservazioni


Tipologia beneficiari

Studenti
Apprendisti/Tirocinanti ok
Occupati
Disoccupati
Inoccupati
Immigrati
Docenti/Formatori
Altro  

Osservazioni

Settore professionale

Settore 1
Settore 2
Settore 3
Altro  

Osservazioni

Opportunità aggiuntive

Stage in azienda italiana
Stage in azienda estera 
Scambio formativo/educativo - Contesti italiani
Scambio formativo/educativo - Contesti stranieri
Altro  

Osservazioni


Finanziamenti europei e/o nazionali

Programma Leonardo da Vinci
Azione del Programma Leonardo da Vinci
Programma Socrates
Programma Erasmus
Programma Comenius
Programma Grundtvig
Programma Gioventù in Azione
Iniziativa Equal
Fondo Sociale Europeo
Iniziative Locali/Regionali
Finanziamenti privati
Autofinanziamento
Altro  

Osservazioni

ASPETTI INNOVATIVI DEL PROGETTO:

Progettazione ok
Contenuto
Tecnologie utilizzate
Metodologie didattiche ok
Lingua di apprendimento
Tipologia di utenti
Contesto di apprendimento
Competenze sviluppate ok
Altro  

Osservazioni

Certificazioni linguistiche

Attestato di partecipazione al corso
Passaporto linguistico Europass
Altro  

Osservazioni


Priorità Europee

Sviluppo di contesti favorevoli all’apprendimento delle lingue (2003)
Sviluppo della consapevolezza dell'importanza di conoscere e utilizzare le lingue straniere (2003)
Incoraggiare apprendimento linguistico degli adulti nell’ottica dell’apprendimento permanente (2004) ok
Apprendimento linguistico degli adulti e sensibilizzazione degli attori locali (2004) ok
Apprendimento integrato di contenuto e lingua (CLIL) (2005)
Formazione iniziale e continua dei formatori di lingua (2006-2007)
Diversificazione dell'offerta linguistica (2006-2007)
Dialogo interculturale (2008-2009)
Competenze Linguistiche e Impresa (2008-2009)
Apprendimento linguistico e integrazione socio-culturale e lavorativa (2010-2011)
Competenze linguistiche per il mercato del lavoro (2010-2011)

Osservazioni

Priorità Nazionali

Miglioramento metodologia e materiali didattici rivolti agli adulti (2008-2009)
Attenzione alla popolazione adulta e agli occupati per la competitività professionale (2008)
Attenzione alla popolazione adulta e agli occupati per l’inserimento, il mantenimento e la progressione nel mercato del lavoro  (2009)
Apprendimento linguistico per inserimento dei giovani nel mercato del lavoro e per la mobilità transnazionale(2010-2011)
Apprendimento linguistico per mantenimento e progressione nel posto di lavoro di adulti ed occupati (2010-2011)
Lingue come competenza chiave per fronteggiare crisi economica e lavorativa  (2011)

Osservazioni


Caratteristiche dei prodotti/materiali didattici

Tipologia
Percorso didattico
Manuale per docenti/formatori
Manuale per discenti
Eserciziario
Glossario
Test di verifica
Materiale autentico ok
Pacchetto multimediale
Altro  
Specifica campo "altro"  
Osservazioni

Supporti
Cartaceo
CD-Rom
DVD/DIVX
Sito web/Portale
Audiovisivi
Altro  
Specifica campo altro  
Osservazioni