mail
home
 
Scheda Progetto
 
 

Anagrafica progetto

protocollo 7698/05
Anno 2005
Nome Organismo Scuola Internazionale Europea Statale "Altiero Spinelli"

Titolo del progetto Laboratorio Teatrale
acronimo

Tipologia organismo

Centro di formazione
Impresa
Scuola di lingua
Associazione sindacale
Associazione datoriale
Ente locale
Università
Istituto scolastico ok
Altro  


Indirizzo organismo

via Via Figlie dei Militari,25 città Torino nord/centro/sud
cap 10131 regione Piemonte  

telefono 1 011 8399552 fax 1 011 8399561
telefono 2 fax 2
telefono 3 sito web www.istitutoaltierospinelli.eu
email 1 segreteria@istitutoaltierospinelli.eu email 2


sintesi italiano

Il progetto è inserito nel contesto di riferimento della Scuola Internazionale Europea Statale “Altiero Spinelli” che si propone di essere centro di impulso culturale finalizzato a formare e consolidare una coscienza e uno spirito di cittadinanza europei in collaborazione con altre istituzioni culturali ed educative del territorio. Peculiarità della Scuola è la presenza significativa di un’utenza di madrelingua non italiana e di una docenza integrata da consulenti professionali di madrelingua inglese, francese, tedesca, in grado di veicolare insegnamenti curricolari con obiettivi non solo di competenza linguistica ma di formazione interculturale. Il progetto del Laboratorio teatrale coniuga aspetti artistico-espressivi (realizzazione di uno spettacolo teatrale) con bisogni di conoscenza (un approccio non convenzionale alla storia europea, utilizzazione delle lingue straniere come strumento espressivo e di accostamento “non mediato” agli avvenimenti oggetto della drammatizzazione). L’idea progettuale si basa, per le lingue straniere, sull’esigenza di approccio alla lingua come strumento di comunicazione/espressivo, nel contesto del laboratorio teatrale e dell’azione drammaturgica, e sull’utilizzazione delle conoscenze possedute dagli allievi per promuovere la lettura di documenti in lingua originale. Quanto alla storia, l’accostamento alla recente storia europea e nazionale è condotto attraverso una pluralità di fonti (le testimonianze, i diari, le interviste, le cronache, i giornali, i proclami, i volantini, i filmati…); le modalità di lavoro risultano coinvolgenti e motivanti per gli studenti, impegnati nella fase della ricerca dei documenti e nella realizzazione drammaturgica. Si evidenzia inoltre la funzione catalizzatrice del laboratorio teatrale, che ha permesso a molti docenti e studenti di dare il loro contributo alla realizzazione dell’evento e ha consentito un dialogo “allargato” (docenti di discipline diverse; studenti di madrelingua straniera e non; soggetti differenti: enti pubblici, istituti di cultura, associazioni…). L’attività ha permesso poi di valorizzare le abilità acquisite dagli studenti (madrelingua straniera e non); ha inoltre dato spazio a dimensioni culturali (la lingua polacca) che fanno parte del “patrimonio” personale degli studenti.


sintesi inglese

The “Drama workshop” project merges artistic expressive aspects (production of a play) with knowledge needs (a non-conventional approach to European history; the use of foreign languages as an instrument of expression and “non-mediated” approach to the events dealt with in the dramatisation). On the occasion of the 60th anniversary of the liberation, the drama workshop presented the play “È fatto giorno” which commemorated some of the main events of Italy’s Liberation using the various Italian dialects and several foreign languages (French, German, English and Polish), thus contributing to re-creating the atmosphere of that age.



Lingue UE

Bulgaro Irlandese Rumeno
Ceco Italiano Slovacco
Danese Lettone Sloveno
Estone Lituano Spagnolo
Finlandese Maltese Svedese
Francese ok Olandese Tedesco ok
Greco Polacco ok Ungherese
Inglese ok Portoghese    

Lingue non UE

Cinese Giapponese
Turco Russo
Altro      

Livelli di apprendimento

A1 (Contatto)
A2 (Sopravvivenza)
B1 (Soglia) ok
B2 (Progresso)
C1 (Efficacia) ok
C2 (Padronanza)

Osservazioni


COMPETENZE LINGUISTICHE E INTERCULTURALI:

Comprensione scritta
Espressione scritta
Comprensione orale ok
Espressione orale ok
Capacità relazionali ok
Capacità comunicative
Competenze interculturali
Comunicazione non verbale
Altro  

Osservazioni

CONTENUTO LINGUISTICO:

Lingua generale ok
Lingua specialistica professionalizzante/settoriale ok
Contenuti culturali
Altro  
Osservazioni

METODOLOGIE DIDATTICHE:

CLIL
Formazione a distanza
Formazione a distanza assistita da tutor online
Formazione in aula
Formazione mista
Cooperative learning
Altro  

Osservazioni


Tipologia beneficiari

Studenti ok
Apprendisti/Tirocinanti
Occupati
Disoccupati
Inoccupati
Immigrati
Docenti/Formatori
Altro  

Osservazioni Studenti di scuola secondaria di secondo grado e allievi della scuola primaria

Settore professionale

Settore 1
Settore 2
Settore 3
Altro  

Osservazioni

Opportunità aggiuntive

Stage in azienda italiana
Stage in azienda estera 
Scambio formativo/educativo - Contesti italiani
Scambio formativo/educativo - Contesti stranieri
Altro  

Osservazioni


Finanziamenti europei e/o nazionali

Programma Leonardo da Vinci
Azione del Programma Leonardo da Vinci
Programma Socrates
Programma Erasmus
Programma Comenius
Programma Grundtvig
Programma Gioventù in Azione
Iniziativa Equal
Fondo Sociale Europeo
Iniziative Locali/Regionali
Finanziamenti privati
Autofinanziamento ok
Altro  

Osservazioni

ASPETTI INNOVATIVI DEL PROGETTO:

Progettazione
Contenuto
Tecnologie utilizzate ok
Metodologie didattiche ok
Lingua di apprendimento
Tipologia di utenti
Contesto di apprendimento ok
Competenze sviluppate
Altro  

Osservazioni

Certificazioni linguistiche

Attestato di partecipazione al corso
Passaporto linguistico Europass
Altro  

Osservazioni


Priorità Europee

Sviluppo di contesti favorevoli all’apprendimento delle lingue (2003)
Sviluppo della consapevolezza dell'importanza di conoscere e utilizzare le lingue straniere (2003) ok
Incoraggiare apprendimento linguistico degli adulti nell’ottica dell’apprendimento permanente (2004)
Apprendimento linguistico degli adulti e sensibilizzazione degli attori locali (2004)
Apprendimento integrato di contenuto e lingua (CLIL) (2005)
Formazione iniziale e continua dei formatori di lingua (2006-2007)
Diversificazione dell'offerta linguistica (2006-2007)
Dialogo interculturale (2008-2009)
Competenze Linguistiche e Impresa (2008-2009)
Apprendimento linguistico e integrazione socio-culturale e lavorativa (2010-2011)
Competenze linguistiche per il mercato del lavoro (2010-2011)

Osservazioni

Priorità Nazionali

Miglioramento metodologia e materiali didattici rivolti agli adulti (2008-2009)
Attenzione alla popolazione adulta e agli occupati per la competitività professionale (2008)
Attenzione alla popolazione adulta e agli occupati per l’inserimento, il mantenimento e la progressione nel mercato del lavoro  (2009)
Apprendimento linguistico per inserimento dei giovani nel mercato del lavoro e per la mobilità transnazionale(2010-2011)
Apprendimento linguistico per mantenimento e progressione nel posto di lavoro di adulti ed occupati (2010-2011)
Lingue come competenza chiave per fronteggiare crisi economica e lavorativa  (2011)

Osservazioni


Caratteristiche dei prodotti/materiali didattici

Tipologia
Percorso didattico
Manuale per docenti/formatori
Manuale per discenti
Eserciziario
Glossario
Test di verifica
Materiale autentico ok
Pacchetto multimediale
Altro  
Specifica campo "altro"  
Osservazioni

Supporti
Cartaceo ok
CD-Rom ok
DVD/DIVX ok
Sito web/Portale
Audiovisivi
Altro  
Specifica campo altro  
Osservazioni