mail
home
 
Scheda Progetto
 
 

Anagrafica progetto

protocollo 30/07
Anno 2007
Nome Organismo Università per Stranieri di Perugia

Titolo del progetto Master in Didattica dell’italiano lingua non materna
acronimo

Tipologia organismo

Centro di formazione
Impresa
Scuola di lingua
Associazione sindacale
Associazione datoriale
Ente locale
Università ok
Istituto scolastico
Altro  


Indirizzo organismo

via Piazza Fortebraccio, 4 città Perugia nord/centro/sud
cap 06123 regione Umbria  

telefono 1 075 5746321 fax 1 075 5746321
telefono 2 fax 2
telefono 3 sito web www.unistrapg.it
email 1 prorett@unistrapg.it email 2 ciliberti@dada.it


sintesi italiano

Il Master di primo livello in “Didattica dell’italiano lingua non materna” è destinato a laureati italiani e stranieri che desiderano acquisire conoscenze teoriche e strumenti necessari per insegnare la lingua e la cultura italiana come lingua non materna in Italia o all’estero. Il Master ha una modalità di insegnamento integrata: la fase a distanza ha una durata di circa 6 mesi, quella in presenza di circa quattro mesi. Il Master si pone i seguenti obiettivi: - specializzare laureati italiani o stranieri che operano in Italia o all’estero nell’insegnamento dell’italiano a studenti di lingua nativa diversa dall’italiano; - sensibilizzare personale docente, italiano o straniero, di qualsiasi area disciplinare, alle tematiche dell’interculturalità e dell’apprendimento/insegnamento dell’italia- no lingua non materna, fornendo conoscenze di tipo teorico e capacità operative; - sviluppare una propensione ad un tipo di insegnamento critico che abitui a riflettere sulle proprie ed altrui pratiche didattiche, promuovendo in questo modo abilità professionali quali il saper decostruire comportamenti e analizzare situazioni complesse.


sintesi inglese

The First-Level Master's degree in “Teaching Italian to Speakers of Other Languages” is intended for Italian and foreign graduates who wish to acquire the knowledge and skills necessary for teaching Italian as an L2 either in Italy or abroad. The course integrates both distance learning and on campus study, consisting of approximately six months of distance learning and four months of on campus study. Aims of the course: - to provide Italian and foreign graduates, based in Italy or abroad, with specific training for the teaching of Italian to speakers of other languages; - to make in-service teachers of any subject aware of issues related to interculturality and the teaching and learning of Italian as a second or foreign language, providing them with both theoretical and practical knowledge; - to foster a critical approach to the activity of teaching that will enable participants to reflect on their own and others' teaching practice, leading to the development of such professional skills as critical analysis of complex situations and behaviour that arise in the classroom.



Lingue UE

Bulgaro Irlandese Rumeno
Ceco Italiano ok Slovacco
Danese Lettone Sloveno
Estone Lituano Spagnolo
Finlandese Maltese Svedese
Francese Olandese Tedesco
Greco Polacco Ungherese
Inglese Portoghese    

Lingue non UE

Cinese Giapponese
Turco Russo
Altro      

Livelli di apprendimento

A1 (Contatto)
A2 (Sopravvivenza)
B1 (Soglia)
B2 (Progresso)
C1 (Efficacia) ok
C2 (Padronanza) ok

Osservazioni Gli studenti hanno dovuto dimostrare al momento dell'iscrizione al Master una certificazione minima di conoscenza della lingua italiana di livello B2


COMPETENZE LINGUISTICHE E INTERCULTURALI:

Comprensione scritta ok
Espressione scritta ok
Comprensione orale ok
Espressione orale ok
Capacità relazionali ok
Capacità comunicative
Competenze interculturali ok
Comunicazione non verbale
Altro  

Osservazioni

CONTENUTO LINGUISTICO:

Lingua generale
Lingua specialistica professionalizzante/settoriale ok
Contenuti culturali ok
Altro  
Osservazioni

METODOLOGIE DIDATTICHE:

CLIL
Formazione a distanza
Formazione a distanza assistita da tutor online ok
Formazione in aula ok
Formazione mista
Cooperative learning ok
Altro  

Osservazioni


Tipologia beneficiari

Studenti
Apprendisti/Tirocinanti ok
Occupati ok
Disoccupati ok
Inoccupati
Immigrati
Docenti/Formatori ok
Altro  

Osservazioni Laureati e docenti italiani e stranieri operanti in Italia o all'estero nell'insegnamento della lingua italiana a studenti di lingua nativa diversa dall'italiano

Settore professionale

Settore 1
Settore 2
Settore 3
Altro  

Osservazioni

Opportunità aggiuntive

Stage in azienda italiana
Stage in azienda estera 
Scambio formativo/educativo - Contesti italiani
Scambio formativo/educativo - Contesti stranieri
Altro  

Osservazioni


Finanziamenti europei e/o nazionali

Programma Leonardo da Vinci
Azione del Programma Leonardo da Vinci
Programma Socrates
Programma Erasmus
Programma Comenius
Programma Grundtvig
Programma Gioventù in Azione
Iniziativa Equal
Fondo Sociale Europeo
Iniziative Locali/Regionali
Finanziamenti privati
Autofinanziamento ok
Altro  

Osservazioni

ASPETTI INNOVATIVI DEL PROGETTO:

Progettazione
Contenuto
Tecnologie utilizzate ok
Metodologie didattiche ok
Lingua di apprendimento ok
Tipologia di utenti ok
Contesto di apprendimento ok
Competenze sviluppate ok
Altro  

Osservazioni Tecnologie: piattaforma virtuale LMS (Moodle) di autoapprendimento monitorato e apprendimento collaborativo Competenze: sviluppo della propensione ad un insegnamento critico che abitui a riflettere sulle proprie e sulle altrui pratiche didattiche (saper decostruire comportamenti e analizzare situazioni complesse)

Certificazioni linguistiche

Attestato di partecipazione al corso
Passaporto linguistico Europass
Altro  

Osservazioni (Per l'iscrizione al Master è prevista la presentazione di una certificazione minima di conoscenza della lingua italiana di livello B2)


Priorità Europee

Sviluppo di contesti favorevoli all’apprendimento delle lingue (2003)
Sviluppo della consapevolezza dell'importanza di conoscere e utilizzare le lingue straniere (2003)
Incoraggiare apprendimento linguistico degli adulti nell’ottica dell’apprendimento permanente (2004)
Apprendimento linguistico degli adulti e sensibilizzazione degli attori locali (2004)
Apprendimento integrato di contenuto e lingua (CLIL) (2005)
Formazione iniziale e continua dei formatori di lingua (2006-2007) ok
Diversificazione dell'offerta linguistica (2006-2007) ok
Dialogo interculturale (2008-2009)
Competenze Linguistiche e Impresa (2008-2009)
Apprendimento linguistico e integrazione socio-culturale e lavorativa (2010-2011)
Competenze linguistiche per il mercato del lavoro (2010-2011)

Osservazioni

Priorità Nazionali

Miglioramento metodologia e materiali didattici rivolti agli adulti (2008-2009)
Attenzione alla popolazione adulta e agli occupati per la competitività professionale (2008)
Attenzione alla popolazione adulta e agli occupati per l’inserimento, il mantenimento e la progressione nel mercato del lavoro  (2009)
Apprendimento linguistico per inserimento dei giovani nel mercato del lavoro e per la mobilità transnazionale(2010-2011)
Apprendimento linguistico per mantenimento e progressione nel posto di lavoro di adulti ed occupati (2010-2011)
Lingue come competenza chiave per fronteggiare crisi economica e lavorativa  (2011)

Osservazioni


Caratteristiche dei prodotti/materiali didattici

Tipologia
Percorso didattico ok
Manuale per docenti/formatori
Manuale per discenti
Eserciziario
Glossario
Test di verifica ok
Materiale autentico
Pacchetto multimediale
Altro  
Specifica campo "altro"  
Osservazioni

Supporti
Cartaceo
CD-Rom
DVD/DIVX
Sito web/Portale
Audiovisivi
Altro  
Specifica campo altro  
Osservazioni