mail
home
 
Scheda Progetto
 
 

Anagrafica progetto

protocollo 10/07
Anno 2007
Nome Organismo Scuola Primaria Mar dei Caraibi - 102° Circolo Didattico di Roma

Titolo del progetto Linguaggi verbali e non verbali nella L2 per stranieri:

Tante lingue… un unico mondo
acronimo

Tipologia organismo

Centro di formazione
Impresa
Scuola di lingua
Associazione sindacale
Associazione datoriale
Ente locale
Università
Istituto scolastico ok
Altro  


Indirizzo organismo

via Via Mar dei Caraibi, 30 città Ostia Lido (RM) nord/centro/sud
cap 00122 regione Lazio  

telefono 1 06 5681915 fax 1 06 5681915
telefono 2 fax 2
telefono 3 sito web www.mardeicaraibi.it
email 1 rmee10200e@istruzione.it email 2


sintesi italiano

Il progetto “Tante lingue… un unico mondo” nasce dall’esigenza di offrire agli alunni stranieri della scuola e alle loro famiglie interventi specifici per migliorare le competenze linguistiche al fine di favorire lo sviluppo di rapporti interpersonali e l’integrazione sociale nel nostro Paese. Il progetto si rivolge agli alunni stranieri e alle loro famiglie e si propone finalità differenziate, prevedendo per gli adulti un innalzamento del livello delle competenze nella lingua italiana e per i bambini lo sviluppo di capacità espressive e comunicative attraverso linguaggi non verbali per la realizzazione di un libro gigante multilingue. Tutti i percorsi metodologici sono finalizzati alla ricerca di “luoghi comuni” di incontro e di condivisione -oltre il linguaggio verbale e le diverse culture- nella corrispondenza affettiva di una stessa dimensione profonda di immagine e fantasia in continuo movimento e trasformazione. Gli approcci metodologici innovativi vengono attuati anche per affrontare nel modo più efficace le azioni di difesa degli standard educativi degli alunni italiani rispetto all’inserimento degli alunni stranieri. Iniziative di accoglienza e inserimento vengono attuate attraverso incontri preparatori informali con le famiglie all’interno dei quali sono stati proposte attività ludiche e socializzanti. Il progetto “Tante lingue… un unico mondo” è inserito nel contesto socio-ambientale del 102° circolo didattico, situato in un quartiere vasto e densamente abitato, molto eterogeneo per tradizioni, cultura, estrazione sociale e condizione economica. Partendo dal contatto diretto con il patrimonio ambientale dell'area, emergono molteplici bisogni di ordine culturale di cui la scuola, sensibile alle necessità del contesto in cui è inserita, intende farsi carico, per individuare nuovi scenari di approfondimento tra concetti sempre più attuali come natura, cultura e sviluppo sostenibile nell’ottica di favorire scambi di esperienze tra scuola e territorio. Attraverso la ricerca di relazioni con le istituzioni presenti sul territorio al fine di ottenere il riconoscimento e la divulgazione del progetto stesso. Gli obiettivi specifici che il progetto intende raggiungere sono a) per gli adulti: ampliare le competenze linguistiche in molteplici contesti comunicativi; migliorare la comprensione lessicale; acquisire e consolidare una padronanza ortografica di base; comprendere alcuni linguaggi specifici in contesti diversi; migliorare la comunicazione interpersonale tra adulti e bambini; b) per i bambini: sviluppo delle capacità espressive; conoscenza e condivisione di alcuni aspetti delle varie culture e consolidamento dei rapporti interpersonale I settori professionali di riferimento sono vari.


sintesi inglese

The “many languages… only one world” project is the result of the necessity to foresee for the school’s foreigner pupils and their families specific tools, to improve their linguistic skills and foster their relationships and their social integration in our country. This project is specifically addressed to the foreign pupils and their families with several purposes: to improve for the adults the knowledge of the Italian language, and develop the capacities of the children to express themselves, other than in a verbal way with the purpose to realise a giant multilingual book. The methodological approaches have the purpose to find out “meeting points” to share – beyond the verbal expression and the different cultures – the deep likeness and imagination of the affectionate ways which are constantly moving and changing. Innovative methodological approaches are put into practice to help in the best way the integration of the foreigner pupils preserving the Italian educative standards. Welcoming and familiarisation initiatives are prepared through non formal meetings with the families, worked out with playful and socialization activities. The “many languages… only one world” project will be experienced in the social milieu of the 102° didactic circle, located in a wide, highly populated district, presenting heterogeneous traditions, cultures, origins and revenues. Starting from the location of the school, in a important environmental area, many cultural requirements stand out. The school’s direction, who takes this aspect in due consideration, would like to carry out thoroughly the examination of actual matters as nature, culture and supportable development in order to encourage the cooperation between the school and its territory. To achieve these purposes, it looks forward to strengthen the relationships with the local Authorities in order to obtain the recognition and the spreading out of this project.



Lingue UE

Bulgaro Irlandese Rumeno ok
Ceco Italiano ok Slovacco
Danese Lettone Sloveno
Estone Lituano Spagnolo ok
Finlandese Maltese Svedese
Francese Olandese Tedesco
Greco Polacco ok Ungherese
Inglese ok Portoghese    

Lingue non UE

Cinese Giapponese
Turco Russo
Altro      

Livelli di apprendimento

A1 (Contatto) ok
A2 (Sopravvivenza) ok
B1 (Soglia)
B2 (Progresso)
C1 (Efficacia)
C2 (Padronanza)

Osservazioni


COMPETENZE LINGUISTICHE E INTERCULTURALI:

Comprensione scritta ok
Espressione scritta ok
Comprensione orale ok
Espressione orale ok
Capacità relazionali
Capacità comunicative ok
Competenze interculturali ok
Comunicazione non verbale
Altro  

Osservazioni

CONTENUTO LINGUISTICO:

Lingua generale
Lingua specialistica professionalizzante/settoriale
Contenuti culturali ok
Altro  
Osservazioni

METODOLOGIE DIDATTICHE:

CLIL
Formazione a distanza
Formazione a distanza assistita da tutor online
Formazione in aula ok
Formazione mista
Cooperative learning
Altro  

Osservazioni


Tipologia beneficiari

Studenti ok
Apprendisti/Tirocinanti
Occupati
Disoccupati ok
Inoccupati
Immigrati ok
Docenti/Formatori
Altro  

Osservazioni Disoccupati: genitori degli alunni

Settore professionale

Settore 1
Settore 2
Settore 3
Altro  

Osservazioni

Opportunità aggiuntive

Stage in azienda italiana
Stage in azienda estera 
Scambio formativo/educativo - Contesti italiani
Scambio formativo/educativo - Contesti stranieri
Altro  

Osservazioni


Finanziamenti europei e/o nazionali

Programma Leonardo da Vinci
Azione del Programma Leonardo da Vinci
Programma Socrates
Programma Erasmus
Programma Comenius
Programma Grundtvig
Programma Gioventù in Azione
Iniziativa Equal
Fondo Sociale Europeo
Iniziative Locali/Regionali
Finanziamenti privati
Autofinanziamento ok
Altro  

Osservazioni

ASPETTI INNOVATIVI DEL PROGETTO:

Progettazione
Contenuto
Tecnologie utilizzate
Metodologie didattiche ok
Lingua di apprendimento
Tipologia di utenti ok
Contesto di apprendimento
Competenze sviluppate
Altro  

Osservazioni

Certificazioni linguistiche

Attestato di partecipazione al corso
Passaporto linguistico Europass
Altro  

Osservazioni


Priorità Europee

Sviluppo di contesti favorevoli all’apprendimento delle lingue (2003)
Sviluppo della consapevolezza dell'importanza di conoscere e utilizzare le lingue straniere (2003)
Incoraggiare apprendimento linguistico degli adulti nell’ottica dell’apprendimento permanente (2004)
Apprendimento linguistico degli adulti e sensibilizzazione degli attori locali (2004)
Apprendimento integrato di contenuto e lingua (CLIL) (2005)
Formazione iniziale e continua dei formatori di lingua (2006-2007)
Diversificazione dell'offerta linguistica (2006-2007) ok
Dialogo interculturale (2008-2009) ok
Competenze Linguistiche e Impresa (2008-2009)
Apprendimento linguistico e integrazione socio-culturale e lavorativa (2010-2011)
Competenze linguistiche per il mercato del lavoro (2010-2011)

Osservazioni

Priorità Nazionali

Miglioramento metodologia e materiali didattici rivolti agli adulti (2008-2009)
Attenzione alla popolazione adulta e agli occupati per la competitività professionale (2008)
Attenzione alla popolazione adulta e agli occupati per l’inserimento, il mantenimento e la progressione nel mercato del lavoro  (2009)
Apprendimento linguistico per inserimento dei giovani nel mercato del lavoro e per la mobilità transnazionale(2010-2011)
Apprendimento linguistico per mantenimento e progressione nel posto di lavoro di adulti ed occupati (2010-2011)
Lingue come competenza chiave per fronteggiare crisi economica e lavorativa  (2011)

Osservazioni


Caratteristiche dei prodotti/materiali didattici

Tipologia
Percorso didattico
Manuale per docenti/formatori
Manuale per discenti
Eserciziario
Glossario
Test di verifica ok
Materiale autentico ok
Pacchetto multimediale
Altro  
Specifica campo "altro"  
Osservazioni

Supporti
Cartaceo ok
CD-Rom
DVD/DIVX
Sito web/Portale
Audiovisivi
Altro  
Specifica campo altro  
Osservazioni