mail
home
 
Scheda Progetto
 
 

Anagrafica progetto

protocollo 27/09
Anno 2009
Nome Organismo Istituto Tecnico per Attività Sociali "G. Galilei"

Titolo del progetto The changing role of teachers in an evolving European school
acronimo CHATEUR

Tipologia organismo

Centro di formazione
Impresa
Scuola di lingua
Associazione sindacale
Associazione datoriale
Ente locale
Università
Istituto scolastico ok
Altro  


Indirizzo organismo

via Viale del Lavoro, 38 città Jesi (AN) nord/centro/sud
cap 60035 regione Marche  

telefono 1 0731 212913 fax 1 0731 219421
telefono 2 fax 2
telefono 3 sito web www.itasgalileijesi.it
email 1 ante01000l@istruzione.it email 2


sintesi italiano

Il progetto ha permesso la realizzazione di un tirocinio/scambio di 1 o 2 settimane per 32 insegnanti dell’ITAS GALILEO GALILEI di Jesi (AN). Il tirocinio/scambio è stato realizzato presso alcune istituzioni partner. I partecipanti, che insegnano in una scuola tecnica in una cittadina della provincia di Ancona, hanno bisogno di migliorare le proprie competenze professionali - linguistiche e di aggiornarsi sulle nuove metodologie innovative nel campo della formazione professionale per essere in grado di svolgere il loro ruolo nella scuola europea che evolve continuamente. La rilevanza del progetto per lo sviluppo professionale e personale dei partecipanti è la possibilità che è stata data ai docenti dell’ITAS GALILEO GALILEI di partecipare ad una esperienza di mobilità, con tutte le misure d’accompagnamento necessarie per migliorare le proprie competenze imprescindibili per il successo del loro lavoro nella società della conoscenza. Gli obiettivi del progetto “CHATEUR” sono in linea con gli obiettivi comunitari definiti nel quadro politico di riferimento (Copenaghen, Lisbona, Maastricht 2004 ed Helsinki 2006) per rafforzare l’attrattiva, la qualità e l’efficacia dei sistemi di istruzione e formazione professionale, i sistemi d’informazione e di orientamento nonché rafforzare la dimensione europea della scuola. Inoltre è stato rafforzato l’apprendimento reciproco, la cooperazione e lo scambio di esperienze e di “know how” per sviluppare innovazione e qualità nelle prassi formative a livello nazionale e comunitario. Essendo la mobilità fondamentale per raggiungere gli obiettivi stabiliti nel processo di Copenaghen, uno degli obiettivi del progetto è stato di dare un’opportunità di mobilità ai docenti dell’ITAS GALILEI attraverso una borsa Leonardo da Vinci. Questo per riflettere sul processo d’insegnamento/apprendimento, attraverso pedagogia, innovazione, ricerca e la dimensione sociale e culturale dell’educazione mediante il confronto con altri sistemi educativi ed altre lingue europee. I partecipanti realizzeranno la disseminazione dei risultati ottenuti e si svolgerà attività di orientamento nei contesti scolastici e sociali del territorio. Il periodo di 1 o 2 settimane è sufficiente per approfondire le conoscenze della nuova realtà, per sviluppare nuove competenze, migliorare le competenze linguistiche e non si interrompe troppo a lungo l’attività nell’istituto di provenienza.


sintesi inglese

The project has given the opportunity during 1 or 2 weeks, at 32 teachers of the ITAS GALILEO GALILEI Jesi (AN) for a workplacement/exchange. The workplacement/exchange has been done in some partner institutions. The needs of the participants, that are teaching in a little town in Ancona, are to improve the professionals and linguistic skills and to be trained in the innovative methodologies in vocational education; all these permit to work in European schools that are evolving continuously. The relevance of the project for the professional and personal development of teachers of the ITAS GALILEO GALILEI is the possibility to take part in a mobility action, with all the accompanying measures needed to improve the necessary skills to work successfully in the knowledge society. The aims of the “Chateur” project are based on the political European Framework (Copenaghen, Lisbon, Maastricht 2004 ed Helsinki 2006) to reinforce the interest, quality and effectiveness of Vocational Education, the information and vocational guidance as well as improving the European Dimension in education. Moreover it has been improved the reciprocal learning, the cooperation and exchange of experiences and “know how” to develop quality and innovation in education at local and European level. Mobility is a fundamental action to achieve the aims of the Copenhagen process, one aim of the project was to give an opportunity of mobility to teachers with a Leonardo da Vinci grant. All this to think about the teaching/learning process through pedagogy, innovation, research and social and cultural dimension of education by comparing with other educational systems and languages. The participants are going to be involved in the dissemination of results and in vocational guidance at schools and at local level. The period of 1 or 2 weeks is enough to know deeply the new context, to develop new skills, to improve the foreign language and in this way there isn’t a big standstill of the school activities.



Lingue UE

Bulgaro Irlandese Rumeno
Ceco Italiano Slovacco
Danese Lettone Sloveno
Estone Lituano Spagnolo ok
Finlandese Maltese Svedese
Francese Olandese Tedesco
Greco Polacco Ungherese
Inglese ok Portoghese    

Lingue non UE

Cinese Giapponese
Turco Russo
Altro      

Livelli di apprendimento

A1 (Contatto) ok
A2 (Sopravvivenza) ok
B1 (Soglia) ok
B2 (Progresso) ok
C1 (Efficacia) ok
C2 (Padronanza)

Osservazioni


COMPETENZE LINGUISTICHE E INTERCULTURALI:

Comprensione scritta ok
Espressione scritta ok
Comprensione orale ok
Espressione orale ok
Capacità relazionali ok
Capacità comunicative
Competenze interculturali
Comunicazione non verbale
Altro  

Osservazioni

CONTENUTO LINGUISTICO:

Lingua generale ok
Lingua specialistica professionalizzante/settoriale
Contenuti culturali ok
Altro  
Osservazioni

METODOLOGIE DIDATTICHE:

CLIL
Formazione a distanza ok
Formazione a distanza assistita da tutor online
Formazione in aula
Formazione mista
Cooperative learning ok
Altro  

Osservazioni


Tipologia beneficiari

Studenti
Apprendisti/Tirocinanti
Occupati
Disoccupati
Inoccupati
Immigrati
Docenti/Formatori ok
Altro  

Osservazioni Docenti di scuole tecniche non necessariamente impeganti in progetti europei

Settore professionale

Settore 1
Settore 2
Settore 3
Altro  

Osservazioni

Opportunità aggiuntive

Stage in azienda italiana
Stage in azienda estera 
Scambio formativo/educativo - Contesti italiani
Scambio formativo/educativo - Contesti stranieri ok
Altro  

Osservazioni


Finanziamenti europei e/o nazionali

Programma Leonardo da Vinci ok
Azione del Programma Leonardo da Vinci
Programma Socrates
Programma Erasmus
Programma Comenius
Programma Grundtvig
Programma Gioventù in Azione
Iniziativa Equal
Fondo Sociale Europeo
Iniziative Locali/Regionali
Finanziamenti privati
Autofinanziamento
Altro  

Osservazioni

ASPETTI INNOVATIVI DEL PROGETTO:

Progettazione
Contenuto
Tecnologie utilizzate
Metodologie didattiche
Lingua di apprendimento
Tipologia di utenti ok
Contesto di apprendimento ok
Competenze sviluppate
Altro  

Osservazioni Docenti di scuole tecniche non necessariamente impeganti in progetti europei beneficiano di tiriocinio/scambio all'estero (progetto Mobilità VETPRO)

Certificazioni linguistiche

Attestato di partecipazione al corso ok
Passaporto linguistico Europass
Altro  

Osservazioni


Priorità Europee

Sviluppo di contesti favorevoli all’apprendimento delle lingue (2003)
Sviluppo della consapevolezza dell'importanza di conoscere e utilizzare le lingue straniere (2003)
Incoraggiare apprendimento linguistico degli adulti nell’ottica dell’apprendimento permanente (2004)
Apprendimento linguistico degli adulti e sensibilizzazione degli attori locali (2004)
Apprendimento integrato di contenuto e lingua (CLIL) (2005)
Formazione iniziale e continua dei formatori di lingua (2006-2007)
Diversificazione dell'offerta linguistica (2006-2007)
Dialogo interculturale (2008-2009) ok
Competenze Linguistiche e Impresa (2008-2009)
Apprendimento linguistico e integrazione socio-culturale e lavorativa (2010-2011)
Competenze linguistiche per il mercato del lavoro (2010-2011)

Osservazioni

Priorità Nazionali

Miglioramento metodologia e materiali didattici rivolti agli adulti (2008-2009)
Attenzione alla popolazione adulta e agli occupati per la competitività professionale (2008)
Attenzione alla popolazione adulta e agli occupati per l’inserimento, il mantenimento e la progressione nel mercato del lavoro  (2009) ok
Apprendimento linguistico per inserimento dei giovani nel mercato del lavoro e per la mobilità transnazionale(2010-2011)
Apprendimento linguistico per mantenimento e progressione nel posto di lavoro di adulti ed occupati (2010-2011)
Lingue come competenza chiave per fronteggiare crisi economica e lavorativa  (2011)

Osservazioni


Caratteristiche dei prodotti/materiali didattici

Tipologia
Percorso didattico ok
Manuale per docenti/formatori
Manuale per discenti
Eserciziario
Glossario
Test di verifica
Materiale autentico
Pacchetto multimediale
Altro  
Specifica campo "altro"  
Osservazioni

Supporti
Cartaceo
CD-Rom
DVD/DIVX
Sito web/Portale
Audiovisivi
Altro  
Specifica campo altro  
Osservazioni