mail
home
 
Scheda Progetto
 
 

Anagrafica progetto

protocollo 22/11
Anno 2011
Nome Organismo Istituto Statale “Marco Belli”

Titolo del progetto Dalla lezione ai fatti – Un percorso linguistico-comunicativo verso il mondo del lavoro
acronimo

Tipologia organismo

Centro di formazione
Impresa
Scuola di lingua
Associazione sindacale
Associazione datoriale
Ente locale
Università
Istituto scolastico ok
Altro  


Indirizzo organismo

via Via Luigi Russolo, 15 città Portogruaro (VE) nord/centro/sud
cap 30026 regione Veneto  

telefono 1 0421 73102 fax 1 0421 280814
telefono 2 fax 2
telefono 3 sito web www.marcobelli.it
email 1 info@marcobelli.it email 2


sintesi italiano

Il progetto si presenta in modo piuttosto articolato in quanto abbraccia un periodo piuttosto lungo (2 anni), diverse classi dell’Istituto e varie iniziative che in parte vengono proposte ciclicamente. Le attività sono state così articolate: - all’inizio del 2010 è stato offerto il corso propedeutico alla certificazione linguistica per il livello B.1; - nel mese di maggio 2010 è stato svolto lo stage linguistico con le classi terze di Bamberga-Norimberga-Dachau (Germania); - al rientro dallo state è stato svolto l’esame da parte del Goethe-Institut (B.1); - nel mese di dicembre 2010 è stato organizzato lo stage lavorativo a Bamberga/Germania. Gli studenti hanno lavorato in alberghi, agenzie di viaggi, asili; - nel gennaio 2011 ha avuto inizio il nuovo corso di certificazione B.1 per le classi terze e il corso per il livello B2per gli studenti che avevano superato il precedente esame B.1; - nel mese di maggio 2011 le attuali classi terze hanno preso parte allo stage linguistico a Bamberga-Bayreuth-Norimberga-Dachau e al loro rientro hanno sostenuto l’esame del Goethe-Institut ed è stato organizzato un breve corso di micro lingua turistica; Attualmente una delle classi terze partecipa all’iniziativa di traduzione dei testi di carattere turistico e nel mese di dicembre è previsto di nuovo lo stage lavorativo a Bamberga. Inoltre si cercherà di allargare le varie iniziative anche ad altri istituti superiori. Lo sviluppo Il progetto, in nuce, è nato già anni fa come stage linguistico. Ma come continuità e intreccio tra le varie iniziative, è nato all’inizio del 2010, e lo si sta man mano perfezionando. Le varie fasi del progetto sono state preparate durante le lezioni curricolari. È importante che gli studenti ravvedano l’utilità di frequentare il corso propedeutico all’esame di B1, visto che le competenze vengono potenziate durante lo stage linguistico a Bamberga e certificate immediatamente dopo dal Goethe-Institut. In questa maniera, l’esame orale risulta più facile di quello scritto. Gli studenti stessi che hanno fatto questa esperienza molto positiva perché ben organizzata e strutturata fanno poi da promotore del progetto. Importante sono anche le informazioni trasmesse ai genitori all’inizio dell’anno scolastico per favorire la collaborazione e sensibilizzare l’interesse verso il progetto. Anche grazie ad un’agenzia specializzata dei stage linguistici e ben organizzata in Germania è stato possibile approfondire e potenziare le competenze linguistiche e relazionali-professionali e creare dei legami con il mondo del lavoro in loco, anche per degli stage lavorativi. Alcuni studenti partecipanti allo stage linguistico dell’anno scorso hanno potuto costruire un percorso ben strutturato che permette di verificare sul posto di lavoro (durante lo stage lavorativo) le competenze acquisite durante le lezioni curricolari, il corso per la certificazione, durante lo stage linguistico e quello di microlingua in quanto hanno lavorato per una settimana di dicembre in strutture lavorative altamente professionalizzanti come quelle di un albergo, di un’agenzia turistica e di una scuola materna. Si è cercato di venire incontro alle esigenze personali degli studenti. Queste esperienze, fatte nelle classi quarte superiore, funge anche da orientamento all’interno di un percorso post-scolastico. Al momento gli studenti stanno elaborando l’esperienza fatta in vari modi: - in un articolo multimediale per il giornalino d’Istituto (on-line); - in un articolo multimediale per il giornale dell’APT di Bamberga; - in un articolo multimediale per la rappresentazione del sito della scuola in Tedesco. La ricaduta Il progetto ha favorito in modo evidente e persistente non solo l’apprendimento della lingua tedesca, ma ha permesso ai partecipanti l’inserimento facilitato dei giovani nel mercato del lavoro (estivo) e facilitato la mobilità transnazionale in quanto alcuni studenti sono stati richiesti anche per quest’anno dalle strutture ospitanti in Germania. Con l’esperienza molto positiva dello stage linguistico a Bamberga, anche studenti meno loquaci riescono a superare la barriera della produzione linguistica. Al momento è ancora in atto un’iniziativa di traduzione in lingua tedesca del nuovo depliant sul Duomo di Portogruaro e della presentazione della Città di Portogruaro sul sito in cooperazione con il Comune della Città di Portogruaro. Intanto, un numero considerevole di studentesse ha sostenuto e superato l’esame B1 (B2) del Goethe-Institut e trovato un lavoro estivo in situazioni diverse. In futuro, cioè l’a. sc. 2011/2012, si prevede di riproporre lo stesso iter/progetto, di rafforzare il legame con il Comune di Portogruaro, ma anche di allargare l’area di interesse a Concordia Sagittaria fino a Caorle, in modo tale da creare interesse storico-artistico da parte degli studenti, ma dall’altra di creare dei legami con le strutture lavorative del comprensorio come ad es. l’APT di Caorle ecc. per facilitare l’inserimento nel mondo del lavoro, nonché di offrire queste opportunità anche a studenti/esse di altre scuole.


sintesi inglese

The project presents itself quite articulated, as it goes over a longer time (2 years), several classes of the school are involved in the different initiatives, which partly are proposed cyclically. 1. In the beginning of 2010 a preliminary course for the certification B1 was offered; 2. In may 2010 the 3rd classes have had a language-stage Bamberg-Nürnberg-Dachau (Germany); 3. right after coming back they took the exam of the Goethe-Institut in Italy B1); 4. in December 2010 there was organized a working-stage in Bamberg/Germany (students worked in a hotel, travel-agency, nursery school); 5. in January 2011 the course for the B1 certification started with the actual 3rd classes, and the B2-course for the ones who took already the B1-examn in may, and now are the actual 4rth classes; 6. in may 2011 the actual 3rd classes have taken part at the language-stage at Bamberg-Bayreuth-Nürnberg- Dachau (Germany); 7. right after coming back they took the exam of the Goethe-Institut in Italy B1); furthermore there was organized a crash-course for the touristic sector and the specific language needed; 8. one of the 3rd classes is now working on the translation of texts in the touristic sector; 9. in December 2011 there will be held another working-stage at Bamberg, etc. Furthermore it is our aim to involve other High-schools in the various initiatives. The project started in its beginning already some years ago as a linguistic stage. But as a network of different initiatives with continuousness it has been founded only in the beginning of 2010 and over the time it is going to be brought to more perfection. The different phases of the project have been developed during the regular lessons. It is important that the students do understand the necessity to attend the propaedeutic course for the B1 exam, since the abilities are amplified during the linguistic stage of Bamberg and certified immediately afterwards by the Goethe-Institut. In this way the oral examination will be easier than the written examination. The students, who have participated in this positive experience, because it is well organised and well structured, become afterwards promoter of this project. Important are also the informations, which the docents give to the parents of the students in the beginning of the School year, in order to advance the interests in this project and to increase the collaborations. Also because of an agency specialized in linguistics stage and well organized in Germany, it was possible to enforce and to deepen the linguistics abilities and professional relations and create connections with the local working environment , even for temporary workers. Some of the students who participated in the stage last year were able to build up their own job-related experience, where it was possible to verify directly in a working field the abilities, which they gained during the regular lessons, during the course of the certification, the linguistic stage and the one of ‘microlingua’, because they worked in high professionalized fields, such as an hotel, a touristic agency or in a Kindergarten. In generally there has been an attempt to make advances to collect the individual needs of the students. These experiences, made in the classes 4-superiors, are helpful also for an orientation regarding the development of an after-school formation. In the moment the students are working on different experiences: - on a multimedia article for the journal of the Institut (on-line) - on a multimedia article for the journal ‘APT of Bamberg’ - on a multimedia article for the representation of the web-side of the school in German The project has helped in an evident and consistent way not only the appropriation of the German language, but also to facilitate for the participants to enter into the work field (of the summer) and to increase a transnational mobility. Some of the students have been requested also this year by the structures of hospitality in Germany. With the very positive experience of the linguistic stage in Bamberg, also students who are less eloquent are able to overcome the barrier of the linguistic production. In the moment there is going on a initiative to translate the brochure on the cathedral of Portogruaro and the presentation of the town of Portogruaro on the website in cooperation with city council. In the meantime a consistently amount of students have successfully completed the B1 (B2) exam of the Goethe-Institut and found a contemporary summer work in different work fields. In the future, (2011/2012) it is thought to propose again the same project in order to amplify the relation with the city council of Portogruaro , but also to extend the field of interest to other communities , to Concordia Sagittaria and to Caorle in order to stimulate an artistic-historical interest of the students on the one hand, and to create relationships to the working field in the area, e.g. such as ‘L’APT di Caorle’ on the other hand. In this way the integration in the working world can by relieved and also students of other schools can participates in this opportunity.



Lingue UE

Bulgaro Irlandese Rumeno
Ceco Italiano Slovacco
Danese Lettone Sloveno
Estone Lituano Spagnolo
Finlandese Maltese Svedese
Francese Olandese Tedesco ok
Greco Polacco Ungherese
Inglese Portoghese    

Lingue non UE

Cinese Giapponese
Turco Russo
Altro      

Livelli di apprendimento

A1 (Contatto)
A2 (Sopravvivenza)
B1 (Soglia) ok
B2 (Progresso) ok
C1 (Efficacia)
C2 (Padronanza)

Osservazioni


COMPETENZE LINGUISTICHE E INTERCULTURALI:

Comprensione scritta ok
Espressione scritta ok
Comprensione orale ok
Espressione orale ok
Capacità relazionali
Capacità comunicative
Competenze interculturali
Comunicazione non verbale
Altro  

Osservazioni

CONTENUTO LINGUISTICO:

Lingua generale
Lingua specialistica professionalizzante/settoriale ok
Contenuti culturali
Altro  
Osservazioni

METODOLOGIE DIDATTICHE:

CLIL
Formazione a distanza
Formazione a distanza assistita da tutor online
Formazione in aula ok
Formazione mista
Cooperative learning ok
Altro  

Osservazioni


Tipologia beneficiari

Studenti ok
Apprendisti/Tirocinanti
Occupati
Disoccupati
Inoccupati
Immigrati
Docenti/Formatori
Altro  

Osservazioni

Settore professionale

Settore 1
Settore 2
Settore 3
Altro  

Osservazioni Settore turistico e commerciale

Opportunità aggiuntive

Stage in azienda italiana
Stage in azienda estera  ok
Scambio formativo/educativo - Contesti italiani
Scambio formativo/educativo - Contesti stranieri
Altro  

Osservazioni


Finanziamenti europei e/o nazionali

Programma Leonardo da Vinci
Azione del Programma Leonardo da Vinci
Programma Socrates
Programma Erasmus
Programma Comenius
Programma Grundtvig
Programma Gioventù in Azione
Iniziativa Equal
Fondo Sociale Europeo
Iniziative Locali/Regionali
Finanziamenti privati
Autofinanziamento
Altro  

Osservazioni

ASPETTI INNOVATIVI DEL PROGETTO:

Progettazione
Contenuto
Tecnologie utilizzate
Metodologie didattiche
Lingua di apprendimento
Tipologia di utenti
Contesto di apprendimento ok
Competenze sviluppate
Altro  

Osservazioni

Certificazioni linguistiche

Attestato di partecipazione al corso
Passaporto linguistico Europass
Altro  

Osservazioni


Priorità Europee

Sviluppo di contesti favorevoli all’apprendimento delle lingue (2003)
Sviluppo della consapevolezza dell'importanza di conoscere e utilizzare le lingue straniere (2003)
Incoraggiare apprendimento linguistico degli adulti nell’ottica dell’apprendimento permanente (2004)
Apprendimento linguistico degli adulti e sensibilizzazione degli attori locali (2004)
Apprendimento integrato di contenuto e lingua (CLIL) (2005)
Formazione iniziale e continua dei formatori di lingua (2006-2007)
Diversificazione dell'offerta linguistica (2006-2007)
Dialogo interculturale (2008-2009)
Competenze Linguistiche e Impresa (2008-2009)
Apprendimento linguistico e integrazione socio-culturale e lavorativa (2010-2011) ok
Competenze linguistiche per il mercato del lavoro (2010-2011)

Osservazioni

Priorità Nazionali

Miglioramento metodologia e materiali didattici rivolti agli adulti (2008-2009)
Attenzione alla popolazione adulta e agli occupati per la competitività professionale (2008)
Attenzione alla popolazione adulta e agli occupati per l’inserimento, il mantenimento e la progressione nel mercato del lavoro  (2009)
Apprendimento linguistico per inserimento dei giovani nel mercato del lavoro e per la mobilità transnazionale(2010-2011) ok
Apprendimento linguistico per mantenimento e progressione nel posto di lavoro di adulti ed occupati (2010-2011)
Lingue come competenza chiave per fronteggiare crisi economica e lavorativa  (2011)

Osservazioni


Caratteristiche dei prodotti/materiali didattici

Tipologia
Percorso didattico ok
Manuale per docenti/formatori
Manuale per discenti
Eserciziario
Glossario
Test di verifica
Materiale autentico
Pacchetto multimediale
Altro  
Specifica campo "altro"  
Osservazioni propedutico alla certificazione

Supporti
Cartaceo ok
CD-Rom ok
DVD/DIVX
Sito web/Portale
Audiovisivi
Altro  
Specifica campo altro  
Osservazioni